Home Notizie Frumenti e glutine
Frumenti e glutine PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 15 August 2011 00:00
La prof. Angelarosa Piergiovanni, del Consiglio Nazionale delle Ricerche [CNR] di Bari, ha concluso i primi studi sulle varietà di frumento messe a coltura da Massimo Monteverde sui suoi terreni a Santo Stefano d'Aveto. Sono state messe a confronto il Triticum Sphaerococcum (una specie selvatica di frumento), il Bolero (una varietà moderna, oggi tra le più coltivate), la Solina (varietà tradizionale dell'Abruzzo), il Rosso d'Alsazia (varietà tradizionale dell'area franco-tedesca), l'Autonomia (varietà selezionata negli anni 1930), la Tosella o Gentil Rosso (varietà tradizionale nostrana). Per ciò che riguarda il contenuto secco di glutine, sono stati ottenuti i seguenti risultati.
10,3% T. Sphaerococcum
10,2% Bolero
08,9% Solina
07,9% Rosso d'Alsazia
07,5% Autonomia
07,1% Tosella
I dati sono parziali, perché relativi a una sola annata e a particolari condizioni di clima, terreno e coltura, tuttavia ci danno un'indicazione precisa e ci segnalano che varietà vecchie o tradizionali come Autonomia e Tosella hanno ben il 30% in meno di glutine di varietà migliorate contemporanee come il Bolero.
Last Updated on Wednesday, 16 November 2011 09:11
 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information