Home Notizie Per le nostre fasce
Per le nostre fasce PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 28 June 2011 11:51

Il 20 giugno 2011, ad Arnasco, presso i locali della Coopertaiva Olivicola di Arnasco si è costituita la Sezione italiana dellAlleanza mondiale del paesaggio terrazzato che vede tra i suoi fondatori la stessa Cooperativa Olivicola, il Consorzio della Quarantina, lAssociazione Antica Terra Gentile della montagna veronese, il Dipartimento di Geografia dell’Università di Padova; alla giornata della fondazione hanno partecipato anche i rappresentanti della Regione Veneto e Liguria, di altre istituzioni locali e referenti dellAlleanza internazionale.

L’Associazione, nata a seguito dell’incontro mondiale avvenuto in Cina nel novembre 2010, ha tra i suoi primi obiettivi quello di garantire un futuro possibile e coerente, nel medio e lungo periodo, ad un paesaggio che rappresenta, a pieno titolo, l'armonia duratura tra esseri umani e ambiente naturale.

 

In particolare la Sezione Italiana dell'Alleanza mondiale, con centro operativo ad Arnasco si propone di:

- essere referente per l'Italia della World terraced landscapes Alliance e della Dichiarazione di Honghe

- essere aperta alle istituzioni, agli enti, alle organizzazioni, alle associazioni interessate ad attivarsi per la tutela e la promozione del paesaggio terrazzato;

- fare rete fra le persone e le istituzioni che si occupano di paesaggi terrazzati, facilitando lo scambio di conoscenze e buone pratiche, in settori che spaziano da esposizioni tematiche a laboratori didattici, convegni, pubblicazioni, scambi di esperienze, realizzazioni di documentari e manuali, favorendo visite e sopralluoghi quali momenti operativi di formazione e autoformazione;

- realizzare l'inventario dei paesaggi terrazzati italiani attraverso una loro schedatura analitica condivisa che evidenzi, là dove questo sia possibile, il loro uso passato e presente, nonché ipotesi coerenti di futuro;

- istituire un albo dei costruttori in pietra a secco e una scuola di specializzazione riconosciuta a livello istituzionale e internazionale;

- avviare progetti pilota (nord-ovest, nord-est, centro, sud e isole dell'Italia) di tipo partecipato in grado di raccogliere e documentare i saperi e le percezioni degli abitanti dei paesaggi terrazzati. I contenuti raccolti confluiranno nella Banca dei saperi delle genti dei paesaggi terrazzati italiani che permetterà di dare anche il meritato risalto a professionalità specifiche;

- dar vita ad un lavoro capillare di divulgazione svolto mediante la scrittura di testi scientifici e divulgativi, la realizzazione di documentari, l'organizzazione di seminari e work-shop tematici, il tutto finalizzato ad acquistare una maggiore visibilità non solo nei confronti degli abitanti, ma anche dell'opinione pubblica

- riprendere e attualizzare fiere e feste tradizionali, rilanciare produzioni agricole stagionali e diversificate, avviare attività turistiche innovative e sostenibili in grado di dar vita ad un'offerta diversificata e dedicata promossa da un unico brand territoriale di alta qualità legato al paesaggio terrazzato che permetta di rendere riconoscibili e attrattivi i territori così caratterizzati e facenti parte dell'Alleanza.

Coordinatore dellAssociazione italiana è la nostra socia arch. Donatella Murtas. L’Associazione è aperta a tutti coloro, istituzioni, enti di ricerca, associazioni enti locali, università, studiosi ed appassionati del mondo rurale che ne desiderano fare parte.

Per contatti: Donatella Murtas, This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it , cell. 333 6479052

Last Updated on Wednesday, 16 November 2011 09:13
 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti un servizio migliore. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookie da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information